Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bari, amtab contro la Mafia: verso il licenziamento i quattro arrestati

L'udienza prevista per il 15 maggio sarà cruciale per determinare il futuro della società

L’Amtab, società di trasporti pubblici di proprietà del Comune di Bari, si trova a dover affrontare un periodo critico della sua esistenza. Il 26 febbraio, un provvedimento del Tribunale di prevenzione ha segnato un punto di svolta per l’azienda, evidenziando infiltrazioni mafiose all’interno delle sue strutture. Questo evento ha scatenato una serie di misure volte a ripulire e salvaguardare l’entità dalla criminalità organizzata, con l’obiettivo di riportare l’azienda su un percorso di legittimità e trasparenza.

La decisione di sottoporre a commissariamento un’entità completamente pubblica come l’Amtab riflette non solo la serietà con cui le autorità stanno affrontando la minaccia della mafia all’interno delle strutture statali e locali, ma anche la complessità delle sfide legali e amministrative implicite. L’udienza prevista per il 15 maggio sarà cruciale per determinare il futuro della società, con la possibilità di confermare il commissariamento iniziato a febbraio.

Le misure adottate in risposta a questo scenario includono la potenziale espulsione dei membri del personale coinvolti. Quattro individui arrestati in relazione a queste accuse stanno affrontando il licenziamento, una mossa che dimostra l’impegno dell’Amtab nel riaffermare la propria integrità e nel distanziarsi da ogni forma di illegalità. Questa azione è parte di una strategia più ampia mirata a ristabilire la fiducia pubblica e a garantire che l’azienda possa continuare a svolgere il suo ruolo vitale nel servizio di trasporto pubblico libero da influenze corrotte.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un blitz dei carabinieri intercetta droga e denaro durante controllo di routine...
Venerdì è andata in scena un'intensa operazione di controllo, condotta da agenti della Polizia stradale...

Altre notizie

Bari Tomorrow