Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Intrecci tra Mafia e Forze dell’Ordine a Bari: licenziate due agenti di Polizia Locale

Le vigilesse avevano chiesto aiuto a una figura vicina al boss Savino Parisi dopo essere state insultate in strada da un automobilista

Due agenti di polizia locale di Bari sono state licenziate in seguito a un’inchiesta che ha messo in luce i loro presunti legami con ambienti mafiosi. Questo episodio è emerso durante un’indagine che ha condotto all’arresto di 130 persone, rivelando un complesso intreccio tra criminalità organizzata e alcuni settori delle forze dell’ordine.

Le due vigilesse si erano trovate al centro dell’attenzione per aver cercato aiuto presso Fabio Fiore, considerato una figura vicina al boss Savino Parisi, dopo essere state insultate in strada da un automobilista. L’uomo era stato multato per aver attraversato un semaforo rosso e, in risposta, aveva offeso le agenti. Tuttavia, invece di seguire le procedure ufficiali denunciando l’episodio, le due donne avevano scelto di rivolgersi a Fiore per gestire la situazione. L’indagine della procura, che ha portato al licenziamento delle vigilesse, le accusa di omessa denuncia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un blitz dei carabinieri intercetta droga e denaro durante controllo di routine...
Venerdì è andata in scena un'intensa operazione di controllo, condotta da agenti della Polizia stradale...

Altre notizie

Bari Tomorrow