Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bari, la scelta del Tribunale del Riesame: i Lorusso restano ai domiciliari

Maria Carmen Lorusso, ex consigliera comunale di Bari, e suo padre Vito Lorusso sono stati arrestati il 26 febbraio nell'ambito dell'inchiesta Codice Interno

L’indagine denominata “Codice Interno” continua a fare notizia. In un recente sviluppo, il Tribunale del Riesame ha preso una decisione importante riguardante due figure chiave coinvolte nel caso. Maria Carmen Lorusso, ex consigliera comunale di Bari, e suo padre Vito Lorusso, sono stati arrestati il 26 febbraio e rimangono agli arresti domiciliari, come confermato da una recente sentenza. La loro richiesta di revoca della misura cautelare, presentata attraverso i loro legali Gaetano e Luca Castellaneta, è stata rigettata. Si attende ora la motivazione del tribunale, che sarà resa nota entro 45 giorni.

Il cuore dell’accusa nei confronti dei Lorusso è il voto di scambio relativo alle elezioni comunali del 2019. Una pratica che ha macchiato il processo elettorale, portando all’esecuzione di ben 130 misure cautelari nell’ambito della stessa indagine. I legali di Maria Carmen e Vito Lorusso hanno argomentato che non sussiste più il pericolo di reiterazione del reato, citando come prova la dimissione di Maria Carmen dal suo ruolo di consigliera comunale successivamente all’arresto. Tuttavia, questa argomentazione non ha trovato favore nel tribunale che ha deciso di mantenere in vigore le misure cautelari.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Drammatico scontro sulla provinciale tra Gioia del Colle e Putignano...
Operazione antimafia a Bari: sgominato un sistema di estorsione nei confronti di diportisti...
I criminali, armati, hanno minacciato il conducente dell'auto costringendolo a consegnare il veicolo dopo aver...

Altre notizie

Bari Tomorrow