Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Risoluzione della vertenza Sanitaservice a Bari: una vittoria per 350 lavoratori

Accordo raggiunto tra sindacati e Regione Puglia

In una svolta significativa per i diritti dei lavoratori nel settore sanitario pugliese, un accordo è stato raggiunto tra i sindacati e la Regione Puglia, garantendo contratti a tempo pieno per 350 impiegati della Sanitaservice a Bari. La trattativa ha segnato un importante passo avanti nella tutela delle condizioni lavorative del personale impegnato negli ospedali e nelle strutture sanitarie del capoluogo pugliese.

Nicola Brescia, segretario generale dell’Usppi, ha lodato l’esito dell’incontro avvenuto con figure chiave della sanità regionale, tra cui l’assessore Rocco Palese, il direttore del Dipartimento Promozione Salute, Vito Montanaro, e Luigi Fruscio, direttore amministrativo della Asl Bari. Questo dialogo costruttivo ha portato all’impegno dei vertici della Sanità Pugliese di incrementare le ore lavorative dei dipendenti Sanitaservice fino a raggiungere il full-time, rispondendo così alle richieste di un miglioramento delle condizioni lavorative.

Ma l’impegno a favore dei lavoratori non si è fermato qui. L’Usppi/Puglia ha proseguito nella sua azione sindacale, ottenendo l’estensione dell’indennità Covid anche agli operatori della Sanitaservice, equiparandoli agli operatori sanitari della Asl di Bari. Questa estensione dell’indennità rappresenta un riconoscimento significativo del contributo fornito da questi lavoratori durante il periodo critico della pandemia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Attualmente, il bambino di appena 10 mesi è sotto stretto monitoraggio clinico e rimarrà in...
Specificamente, il tratto che connette alla Tangenziale di Bari e all’A14 Bologna-Taranto subirà una chiusura...

Altre notizie

Bari Tomorrow