Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Fitto replica a Decaro: “Quadro serio, sciolti comuni per molto meno”

Il ministro pugliese per gli Affari europei sostiene a chiare lettere la scelta del governo di nominare una commissione per lo scioglimento del Comune di Bari

Il ministro pugliese per gli Affari europei, Raffaele Fitto, replica al sindaco Antonio Decaro a proposito della scelta del governo di nominare una commissione per lo scioglimento del Comune di Bari.

Fitto, intervenendo dopo una riunione a Montecitorio, dove la premier Giorgia Meloni stava comunicando in preparazione del consiglio europeo, ha messo in luce la portata delle accuse che gravano sull’amministrazione comunale di Bari. Tra arresti, intercettazioni e coinvolgimenti di società in pratiche illecite, il quadro descritto dal ministro è di rilevante criticità. “Siamo di fronte ad arresti, intercettazioni che provano collegamenti con la malavita, coinvolgimento di società. Il quadro è serio. Per molto meno, si sono avviate verifiche che hanno portato allo scioglimento degli organi interessati,” ha dichiarato Fitto, evidenziando come tali circostanze abbiano già in passato giustificato interventi drastici.

L’azione del governo, supportata da Fitto e guidata dal ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, si inserisce in una cornice di normale amministrazione, nonostante le eccezionali implicazioni delle indagini in corso. Il ministro ha precisato che è stata avviata “semplicemente una procedura doverosa”, rimarcando l’impossibilità di anticiparne l’esito ma sottolineando la legittimità dell’azione amministrativa intrapresa.

Nel corso del suo intervento, Fitto ha anche risposto alle critiche mosse dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, che aveva definito l’intervento governativo un “attacco politico” in vista delle elezioni Europee. “Capisco che ci sono le Europee, ma parlare di golpe, di attacco politico, davanti a una legittima attività amministrativa, mi sembra davvero esagerato,” ha commentato Fitto, respingendo le accuse e sottolineando la gravità delle azioni che hanno motivato l’intervento dello Stato.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Difensore di Luciano Canfora, Michele Laforgia esprime disappunto per essere stato rimosso visivamente in un'immagine...
Critiche dalla Uil Scuola Puglia per l'insufficiente assegnazione del personale ATA alle scuole della regione...

Altre notizie

Bari Tomorrow