Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Carenza di personale nel Corpo dei Vigili del Fuoco in Puglia: la denuncia della Uil

Giuseppe Santoro, segretario regionale della Uil Pa Vigili del Fuoco Puglia, parla di appena 219 nuove assunzioni effettivamente destinate a ruoli operativi di soccorso

La questione della sicurezza e dell’efficienza nei servizi di soccorso pubblico è di primaria importanza per la comunità. In queste ore Giuseppe Santoro, segretario regionale della Uil Pa Vigili del Fuoco Puglia, ha sollevato preoccupazioni significative riguardanti la carenza di personale qualificato all’interno del Corpo dei Vigili del Fuoco nella regione di Puglia, delineando una situazione che merita attenzione e azione.

Santoro ha evidenziato un aspetto preoccupante della gestione delle risorse umane nel Corpo: nonostante i numeri possano inizialmente suggerire un bilancio positivo tra assunzioni e cessazioni nel 2021, con 1388 nuovi ingressi contro 1090 partenze, la realtà è molto meno rosea. Di queste assunzioni, solamente 219 sono state effettivamente destinate a ruoli operativi di soccorso, un numero nettamente inferiore rispetto alle necessità effettive del servizio.

Il problema viene ulteriormente aggravato dalla pratica di redistribuire il personale tra diverse sedi per tentare di colmare le lacune esistenti, un sistema che, per ammissione stessa delle fonti sindacali, risulta essere una soluzione temporanea e inefficace, data anche la scarsità delle risorse finanziarie allocate per questo scopo. Questo scenario ha portato a una crisi del servizio in Puglia, al punto che non è possibile garantire un adeguato dispositivo di soccorso.

La risposta dell’amministrazione centrale, secondo quanto riportato dalla Uil Pa Vigili del Fuoco Puglia, sembra non cogliere appieno l’entità del problema. Nonostante l’annuncio di numerose procedure assunzionali, derivanti da concorsi in atto e da quelli conclusi, la realtà sul campo resta critica. Santoro sottolinea come il dato relativo alle nuove assunzioni sia distorto dalla presenza di 1169 allievi, i quali, sebbene formalmente facciano parte del personale, non possono essere impiegati in operazioni di soccorso, lasciando quindi un vuoto significativo di 1169 unità operative.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un'iniziativa per diagnosticare e prevenire le malattie epatiche in occasione della Giornata Mondiale del Fegato...
I lavori sono già in corso e si prevede che il progetto raggiunga la piena...

Altre notizie

Bari Tomorrow