Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Tensioni in Arpa Puglia: lavoratori in lotta per diritti e stabilità occupazionale

Al cuore delle tensioni, l'ipotesi di un taglio ai finanziamenti regionali che potrebbe tradursi nella perdita di posti di lavoro per numerosi precari

La situazione di incertezza che grava sui lavoratori di Arpa Puglia, l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale, ha portato a un clima di forte protesta. Al cuore delle tensioni, l’ipotesi di un taglio ai finanziamenti regionali che potrebbe tradursi nella perdita di posti di lavoro per numerosi precari, dopo già 48 mesi di servizio. Questa preoccupazione ha catalizzato l’attenzione durante un’assemblea organizzata ieri presso la sede centrale di Arpa Puglia a Bari, a seguito della dichiarazione di stato di agitazione da parte dei sindacati Fp Cgil, Cisl Fp, e Uil Fpl.

Il dibattito si è acceso anche su altre questioni critiche per il personale dell’Agenzia, come la negazione dello smart working, il rifiuto delle progressioni verticali e la mancanza di mobilità interna. Secondo la Fp Cgil, queste politiche sono indicative di un ambiente lavorativo in cui il benessere organizzativo è messo costantemente da parte, e le richieste dei lavoratori vengono ignorate con ostinazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un'iniziativa per diagnosticare e prevenire le malattie epatiche in occasione della Giornata Mondiale del Fegato...
I lavori sono già in corso e si prevede che il progetto raggiunga la piena...

Altre notizie

Bari Tomorrow