Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Innovazione e sostenibilità in Puglia: nuovi fondi per la mobilità condivisa

L'assegnazione dei finanziamenti segue una procedura selettiva condotta dalla Sezione 'Tpl e Intermodalità' della Regione Puglia

Nel contesto del suo impegno verso una mobilità più sostenibile e integrata, la Regione Puglia ha preso un passo significativo annunciando un investimento di 3.694.413 euro per potenziare i servizi di sharing mobility. Questa iniziativa, volta a promuovere l’uso di veicoli a propulsione elettrica o muscolare, è pensata per integrarsi armoniosamente con i servizi esistenti di trasporto pubblico locale, offrendo così una soluzione ecologica e conveniente per gli spostamenti urbani.

L’assegnazione dei finanziamenti segue una procedura selettiva condotta dalla Sezione ‘Tpl e Intermodalità’ della Regione Puglia, che ha identificato progetti meritevoli in varie città, tra cui Molfetta, Altamura, Gravina di Puglia, Taranto, Trani, Lecce e Bari. Ciascun progetto, beneficiario di un contributo finanziario che varia tra i 300mila e i 600mila euro, si propone di arricchire l’offerta di mobilità condivisa nelle rispettive aree urbane, con l’obiettivo di completare i lavori entro giugno 2025.

La selezione di tali progetti mira a incentivare la diffusione di servizi di noleggio facilmente accessibili, che consentano ai cittadini di optare per modalità di spostamento più ecologiche e flessibili. Questo non solo favorirà una riduzione delle emissioni inquinanti ma anche offrirà una valida alternativa all’uso dell’auto privata, alleggerendo la congestione del traffico nelle aree urbane.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Attualmente, il bambino di appena 10 mesi è sotto stretto monitoraggio clinico e rimarrà in...
Specificamente, il tratto che connette alla Tangenziale di Bari e all’A14 Bologna-Taranto subirà una chiusura...

Altre notizie

Bari Tomorrow