Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il nuovo volto del parcheggio green di Japigia: tra sostenibilità e innovazione

Al centro di questo progetto c'è stato un significativo intervento di deimpermeabilizzazione: 1.572 mq dei circa 3.500 mq totali dell'area sono stati liberati dall'asfalto per lasciar posto a una pavimentazione drenante

In un’epoca in cui l’attenzione verso la sostenibilità urbana e la lotta al cambiamento climatico diventano sempre più pressanti, la città fa un passo avanti con l’inaugurazione del nuovo parcheggio ‘green’ nel quartiere Japigia, precisamente tra via Pitagora e via Peucetia. Questa mattina, alla presenza dell’assessore ai Lavori pubblici, Nicola Mele, e del presidente del Municipio I, Lorenzo Leonetti, è stato tagliato il nastro di un’area di sosta che segna un importante avanzamento nella riqualificazione urbana e nel “greening” della città.

L’intervento, che ha visto la luce grazie a un finanziamento di circa 400mila euro provenienti dai fondi del PON Metro, ha trasformato l’area adiacente al mercato di Santa Chiara in un esempio lampante di come si possa coniugare funzionalità e rispetto per l’ambiente. Con 115 stalli per le auto, di cui due riservati ai disabili, e 10 per le moto, oltre all’installazione di archetti per il parcheggio delle bici, il nuovo spazio non solo accoglie i veicoli ma promuove anche la mobilità sostenibile.

Al centro di questo progetto c’è stato un significativo intervento di deimpermeabilizzazione: 1.572 mq dei circa 3.500 mq totali dell’area sono stati liberati dall’asfalto per lasciar posto a una pavimentazione drenante, una scelta che mira a ridurre l’effetto isola di calore urbano e a favorire l’assorbimento delle acque piovane. L’aggiunta di 22 alberi, tra cui bagolari, canfore e carrubi, e di numerosi cespugli di varie specie, serve non solo a migliorare l’estetica del parcheggio ma anche a garantire un beneficio concreto per la qualità dell’aria che respirano residenti e visitatori del mercato di Santa Chiara.

Non si è trascurata l’importanza della sicurezza: gli impianti di pubblica illuminazione e videosorveglianza, presto completati da un ulteriore appalto, sono testimonianza dell’impegno dell’amministrazione nel rendere lo spazio sicuro e accogliente. Il rinnovamento ha incluso anche la ristrutturazione del marciapiede in angolo con via Pitagora, ora dotato di un bulbout e rampe accessibili ai cittadini con disabilità motoria, rendendo l’area pienamente fruibile da tutti.

Questo parcheggio rappresenta un tassello di un più ampio progetto di riqualificazione e greening che l’amministrazione sta portando avanti in tutta la città, con un impatto complessivo di oltre 20.000 mq di area deimpermeabilizzata. È un simbolo del cambiamento in atto, come evidenziato dalle parole dell’assessore Mele e del presidente Leonetti, che sottolineano come l’opera non solo risolva una questione di praticità ma restituisca bellezza e funzionalità a uno spazio pubblico, onorando un impegno preso con i cittadini all’inizio del mandato.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Critiche dalla Uil Scuola Puglia per l'insufficiente assegnazione del personale ATA alle scuole della regione...

Altre notizie

Bari Tomorrow