Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Ospedale Covid nella Fiera del Levante a Bari: Emiliano smentisce lo smantellamento

La gestione dell'ospedale e il processo di affidamento dei lavori hanno attirato l'attenzione delle autorità giudiziarie dando vita a un'indagine che vede coinvolti alcuni ex dirigenti della Protezione Civile pugliese e rappresentanti dell'azienda appaltatrice

Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, fa chiarezza sul futuro dell’ospedale Covid realizzato in un padiglione della Fiera del Levante di Bari durante l’inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei Conti, sottolineando come la struttura, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non verrà smantellata. Al contrario, questo spazio si trasformerà in un luogo di avanguardia per l’organizzazione di fiere biomediche, mantenendo al contempo la capacità di essere riallestito come ospedale d’emergenza in sole 72 ore, qualora la necessità dovesse presentarsi.

Questa dichiarazione non solo mette in luce la flessibilità e la resilienza del sistema sanitario regionale ma anche il desiderio di ottimizzare l’utilizzo delle risorse disponibili, coniugando esigenze sanitarie e opportunità di sviluppo economico e professionale.

Parallelamente, la gestione dell’ospedale e il processo di affidamento dei lavori hanno attirato l’attenzione delle autorità giudiziarie, dando vita a un’indagine che vede coinvolti alcuni ex dirigenti della Protezione Civile pugliese e rappresentanti dell’azienda appaltatrice. I costi di realizzazione dell’ospedale, che si aggirano intorno ai 25 milioni di euro, e le modalità di gestione del progetto sono al centro delle indagini, con accuse che spaziano dal falso in atto pubblico alla corruzione.

Nonostante le controversie legali, l’attenzione rimane focalizzata sull’innovativa visione di utilizzo della struttura, che si prospetta come un esempio di come le emergenze sanitarie possano trasformarsi in opportunità di miglioramento e innovazione. Il presidente Emiliano, interrogato sull’andamento delle indagini, ha evidenziato come, al momento, non vi siano novità significative, rimarcando la trasparenza e la legalità che guidano l’operato della Regione.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nicola Colaianni non sarà il candidato sindaco per il centrosinistra alle elezioni comunali di giugno 2024...
Attualmente, il bambino di appena 10 mesi è sotto stretto monitoraggio clinico e rimarrà in...

Altre notizie

Bari Tomorrow