Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Aggredirono un ragazzo a Monopoli: quattro arresti

L'episodio risale allo scorso mese di agosto

Svolta nelle indagini per il pestaggio avvenuto a danno di un 29enne nei pressi di uno stabilimento balneare di Monopoli di origini siciliane. L’aggressione, avvenuta ad agosto dell’anno scorso, ha portato all’arresto di quattro persone da parte dei carabinieri di Fasano, con accuse che spaziano dal tentato omicidio aggravato al sequestro di persona, fino al porto d’armi o di oggetti atti ad offendere.

La vicenda ha avuto inizio quando la vittima ha preso il casco e le chiavi della moto di uno degli indagati, parcheggiata all’esterno del lido balneare. Questo gesto ha scatenato una violenta reazione da parte di tre degli arrestati che, raggiunto il 29enne, lo hanno ripetutamente colpito con calci, pugni, una noccoliera e uno sfollagente. Nonostante la vittima fosse già tramortita dai colpi, gli aggressori l’hanno costretta a salire sulla loro auto, trasportandola da Monopoli a Fasano.

Arrivati presso il Posto di Primo Intervento del locale ospedale, si è aggiunto al gruppo il padre di uno dei tre giovani, che in quel momento era in servizio come autista/soccorritore. Invece di prestare le necessarie cure al 29enne già gravemente ferito, ha partecipato all’ulteriore aggressione insieme agli altri, per poi abbandonare la vittima sanguinante e stordita all’esterno dell’ospedale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un blitz dei carabinieri intercetta droga e denaro durante controllo di routine...
Venerdì è andata in scena un'intensa operazione di controllo, condotta da agenti della Polizia stradale...

Altre notizie

Bari Tomorrow