Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bari, parla Benali: “Soddisfatto per il rinnovo di contratto, da mediano mi sto trovando benissimo”

Le parole pronunciate dal centrocampista biancorosso in conferenza stampa

Ahmad Benali, centrocampista del Bari, parla in conferenza stampa a qualche giorno di distanza dall’ufficialità del suo rinnovo di contratto con il club biancorosso. Questo uno stralcio delle sue dichiarazioni:

CRESCITA NEL RUOLO DI PLAY – “Fa piacere, l’obiettivo di tutti i calciatori è quello di giocare e di dare una mano alla squadra. E’ un momento buono a livello personale, sono contento di questo. Non volevo andare via senza aver dimostrato il mio valore. In questo momento mi sto trovando benissimo da mediano, in un ruolo che ho coperto poco in passato. E’ una sfida che mi sta piacendo molto, sono felice di continuare a imparare qualcosa dopo tutti questi anni”.

IL RINNOVO – “Ho sempre detto che volevo guadagnarmi sul campo il rinnovo, a livello personale vivo questo rinnovo come una grande soddisfazione. Per come erano messe le cose, era una cosa molto improbabile, sarebbe stata più probabile una mia cessione a gennaio. Ho cercato di cogliere l’occasione, nel calcio le cose cambiano in fretta. Ci tengo a ringraziare il direttore, il presidente e i compagni che, anche quando sono stato fuori, hanno sempre creduto nelle mie qualità”.

IACHINI – “Avevo 22 anni quando sono passato da Palermo e ho fatto ritiro estivo con mister Iachini, mi dispiacque di non aver avuto la possibilità di lavorare insieme a lui. E’ un allenatore esperto, sa cosa vuole, sa far crescere i calciatori, con lui posso migliorare. Vuole una squadra corta, una squadra che quando riparte deve colpire per far male. Ci chiede cose semplici, noi dobbiamo solo essere bravi ad ascoltarlo. Dovremo migliorare, ma la strada intrapresa è quella giusta. A livello fisico credo che la squadra stia bene”.

CONTINUITA’ NEI RISULTATI – “Se ci è mancato qualcosa quest’anno è stata la continuità, nel momento in cui ci si aspettava un salto siamo mancati. Questa partita ci dirà se siamo pronti a fare questo salto. Fin qui siamo andati troppo a sprazzi, in B la continuità non può mancare. L’anno scorso quando non vincevamo la squadra riusciva sempre a portare a casa almeno un punto”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Biancorossi sempre fermi a quota 35 punti, ad appena +2 sulla retrocessione diretta: di Gabrielloni,...
Le parole del tecnico biancorosso a due giorni dalla trasferta del Sinigaglia sul campo della...
Il presidente del Casillo Group, intervenuto ai microfoni del corriere.it, spegne le speranze dei tifosi...

Altre notizie

Bari Tomorrow