Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Furto di elettrodomestici da 900mila euro: tre arresti a Modugno

I furti venivano effettuati con cadenza settimanale, causando un danno economico ingente all'azienda

Tre individui sono stati posti agli arresti domiciliari a seguito di un’operazione condotta dai Carabinieri della Compagnia locale. L’accusa mosse verso di loro è quella di furto aggravato, un crimine che ha visto la sottrazione di beni per un valore vicino ai 900mila euro dal deposito di una nota azienda.

L’indagine, scaturita da una denuncia presentata nell’aprile dello scorso anno, ha portato alla luce un sistema di furti ben organizzato. Due dei tre uomini, di 32 e 49 anni, entrambi residenti a Bari e precedentemente in rapporto lavorativo con l’azienda, hanno approfittato della loro posizione per appropriarsi indebitamente di oltre 4400 elettrodomestici. I furti venivano effettuati con cadenza settimanale, causando un danno economico ingente all’azienda.

Il terzo coinvolto, un 33enne, ha svolto un ruolo cruciale nel facilitare questi furti, agendo da ‘palo’ durante le operazioni. La sua complicità ha reso possibile l’esecuzione dei furti senza destare sospetti, fino all’intervento delle forze dell’ordine.

L’ordinanza di applicazione delle misure cautelari, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bari su richiesta della Procura della Repubblica, segna un punto di svolta nell’indagine. Questa azione giudiziaria non solo ha portato alla luce un grave atto di criminalità aziendale ma ha anche messo in evidenza la determinazione delle autorità nel perseguire i responsabili di tali atti illeciti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un blitz dei carabinieri intercetta droga e denaro durante controllo di routine...
Venerdì è andata in scena un'intensa operazione di controllo, condotta da agenti della Polizia stradale...

Altre notizie

Bari Tomorrow