Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bari, in manette il capo clan Eugenio Palermiti

L'operazione è stata eseguita della Squadra Mobile della Questura di Bari

Eugenio Palermiti, 69 anni, presunto leader del clan Parisi-Palermiti, è stato arrestato da agenti della Squadra Mobile della Questura di Bari. L’operazione è il risultato di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Bari, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, che ha visto Palermiti trasferito in carcere con l’accusa di essere il mandante di un agguato armato avvenuto nel quartiere Japigia nel novembre del 2013.

L’accusa mossa contro Palermiti lo colloca ai vertici di una delle organizzazioni criminali storiche del quartiere Japigia, attribuendogli la responsabilità di un attacco violento che ha lasciato la vittima, un uomo della sua stessa età, con gravi ferite alle gambe causate da colpi di arma da fuoco. L’agguato, caratterizzato da una chiara impronta mafiosa, non solo ha avuto severe conseguenze fisiche per la vittima ma ha anche sollevato preoccupazioni per il metodo utilizzato, evidenziando la pericolosità e l’influenza del clan Parisi-Palermiti nella zona.

Il contesto dell’aggressione rivela ulteriori dettagli inquietanti. La vittima, figura ben conosciuta e rispettata nella comunità locale per il suo ruolo all’interno di un’agenzia giornalistica di distribuzione di stampa, sarebbe stata colpita in seguito al suo rifiuto di concedere ulteriori favori a Palermiti. Questo rifiuto ha scatenato una vendetta crudele, pianificata con l’intento di costringere l’uomo a rivolgersi proprio a Palermiti per ottenere aiuto, rivelando così un livello di manipolazione e controllo profondamente radicato nel tessuto sociale del quartiere.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un blitz dei carabinieri intercetta droga e denaro durante controllo di routine...
Venerdì è andata in scena un'intensa operazione di controllo, condotta da agenti della Polizia stradale...

Altre notizie

Bari Tomorrow