Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sequestro di prodotti alimentari per violazioni sanitarie tra Polignano e Bari

Nel capoluogo, un ristorante etnico è stato oggetto di un sequestro di 32 kg di prodotti alimentari

Nel corso di un’incisiva operazione di controllo, il personale del 6° Centro di Controllo Area Pesca di Bari, appartenente alla Guardia Costiera, ha messo in atto un’importante azione di vigilanza che ha portato al sequestro di 107 kg di prodotti alimentari in due distinti esercizi commerciali, evidenziando gravi violazioni in termini di tracciabilità e norme igienico-sanitarie.

Nella pittoresca cittadina di Polignano, una pescheria è stata al centro dell’attenzione quando sono stati scoperti e sequestrati 75 kg di pesce, tra cui 25 kg di novellame di Sarda (comunemente noto come bianchetto) e altri 50 kg di diverse tipologie ittiche. Il sequestro è stato effettuato a seguito della constatazione della mancanza dei necessari requisiti di tracciabilità del prodotto, fondamentali per garantire la sicurezza e l’informazione corretta al consumatore finale. A carico dell’esercizio sono state elevate sanzioni amministrative, puntando i riflettori sull’importanza del rispetto delle normative vigenti in materia di commercio dei prodotti ittici.

Parallelamente, nel capoluogo pugliese, un ristorante etnico è stato oggetto di un analogo intervento che ha portato al sequestro di 32 kg di prodotti alimentari. Questa volta, le violazioni accertate hanno riguardato le norme igienico sanitarie, aspetto altrettanto cruciale per assicurare ai consumatori cibi sicuri e salubri. Le sanzioni imposte riflettono la severità delle normative in campo alimentare e la determinazione delle autorità nel preservare la salute pubblica.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

"UniBa condanna ogni forma di violenza" - il messaggio inviato dal Prof. Stefano Bronzini...
L'indagine, che ha preso il via a novembre 2021 in seguito a un furto significativo...
Non sono state segnalate conseguenze gravi per persone o strutture...
Bari Tomorrow