Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

80esimo anniversario del Congresso dei Cln: Bari si appresta ad accogliere Mattarella

Il Presidente della Repubblica sarà nel capoluogo pugliese nella mattinata del 29 gennaio

In una significativa ricorrenza storica, Bari si appresta ad accogliere il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che parteciperà alle celebrazioni dell’80° anniversario del Congresso dei Comitati di Liberazione Nazionale. Questo evento fondamentale nella storia della Resistenza italiana si svolse il 28 e il 29 gennaio 1944 presso il Teatro Piccinni, diventando un simbolo di lotta e libertà.

La giornata commemorativa, prevista per il 29 gennaio, vedrà la partecipazione di illustri istituzioni e associazioni, tra cui il Comune di Bari, la Regione Puglia, Anpi, Ipsaic, Fondazione Di Vagno, Teatro Pubblico Pugliese, Università degli Studi di Bari, Anppia, Fondazione Gramsci e la casa editrice Laterza. L’evento si svolgerà negli eleganti spazi del teatro comunale, arricchendosi di momenti di riflessione e commemorazione.

Le celebrazioni inizieranno alle 9.50 con l’ingresso di Sergio Mattarella nel Teatro Piccinni, seguito dalla presentazione di una sala di rappresentanza dedicata al giornalista Oronzo Valentini, che fu testimone diretto degli eventi del Congresso del 1944. La sala ospiterà una mostra di foto e immagini storiche, curata dall’Ipsaic, per immergere i partecipanti nell’atmosfera di quei tempi.

Alle 10, la giornalista Annamaria Minunno darà voce ai ricordi del Congresso attraverso la lettura di estratti delle cronache di Alba De Céspedes, valorosa scrittrice e partigiana. Seguiranno i saluti istituzionali di Antonio Decaro, sindaco di Bari, Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, e Gianfranco Pagliarulo, presidente dell’Anpi.

Il punto culminante sarà la Lectio magistralis del professor Luciano Canfora, intitolata ‘Dall’armistizio al Congresso di Bari’, un’analisi profonda del contesto storico e delle implicazioni del Congresso per la lotta di liberazione italiana.

Concluderà la mattinata la presentazione di un progetto visivo di Giuseppe Caccavale, ‘La libertà italiana nella libertà del mondo’, che sarà svelato al Presidente Mattarella. L’opera, posizionata all’ingresso del Teatro, celebra la memoria con frasi emblematiche di Benedetto Croce e Aldo Moro, risuonando come un tributo all’indissolubile legame tra il locale e il globale nella lotta per la libertà.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altri due incidenti stradali che hanno coinvolto corso Alcide De Gasperi, all'incrocio con via Alberotanza,...
Due agenti della polizia municipale sono state sospese dal servizio...
La società biancorossa risponde alle voci circolate a seguito del consiglio comunale di mercoledì...
Bari Tomorrow