Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Salute e integrazione: nuovo accordo Regione Puglia-Comitato Italiano Paralimpico

Al centro dell'accordo il Progetto 'Scuola, Sport e Disabilità'

In un incontro tenutosi ieri a Bari si è aperto un nuovo capitolo per lo sport e l’educazione in Puglia. Raffaele Piemontese, vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sport per Tutti, insieme a Giuseppe Pinto, presidente del Comitato Italiano Paralimpico Puglia, hanno firmato un importante protocollo d’intesa. Questo accordo, inserito nel quadro delle ‘Linee Guida per lo Sport 2022-2024’, mira a rafforzare il legame tra attività fisica e benessere psicofisico, con un occhio di riguardo all’inclusione sociale.

Il protocollo evidenzia l’impegno condiviso tra Regione Puglia e Comitato Italiano Paralimpico per promuovere l’attività motoria nelle scuole, dando vita al Progetto ‘Scuola, Sport e Disabilità’ per il sesto anno scolastico consecutivo. Un’iniziativa che non solo mira a coinvolgere attivamente migliaia di studenti, con e senza disabilità, ma che si avvale anche di un sostegno finanziario regionale di 200 mila euro, confermando l’importanza dell’investimento nello sport come veicolo di salute e integrazione.

L’intesa rappresenta il culmine di un percorso di collaborazione e di riflessione sul ruolo cruciale dello sport nella società. Riflettendo sui successi ottenuti negli anni precedenti, il protocollo è stato arricchito e adeguato per rispondere in modo ancora più efficace alle esigenze delle comunità scolastiche. La sinergia tra gli Assessorati regionali allo Sport per Tutti, alla Salute e alla Mobilità assicura un approccio olistico e integrato, capace di trasmettere un messaggio univoco e potente: lo sport è per tutti e può fare la differenza nella vita di ognuno.

Durante la cerimonia di firma, tenutasi presso gli uffici dell’Assessorato in via Gentile, è stato consegnato a Piemontese il premio speciale ‘Puglia 2023’ da parte del presidente Pinto. Un riconoscimento che sottolinea l’impegno profuso e i risultati conseguiti, in particolare attraverso il progetto ‘Scuola, Sport e Disabilità’, che per il sesto anno consecutivo si appresta a coinvolgere attivamente centinaia di scuole e migliaia di giovani, dimostrando l’impatto positivo dello sport sull’educazione e sulla crescita personale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il rettore del Politecnico di Bari è stato scelto per rappresentare l'Italia nel prestigioso programma...
Coinvolto un tratto cruciale che collega l'allacciamento dell'A14 Bologna-Taranto alla Tangenziale di Bari...
Il sipario sulla stagione 2024 si alzerà il 31 marzo, in coincidenza con le celebrazioni pasquali...
Bari Tomorrow