Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bari, novità per le mense scolastiche: maggior coinvolgimento per i genitori

Le novità sono state discusse nel corso di una recente riunione tenutasi presso l’assessorato alle Politiche educative e giovanili

In una recente riunione presso l’assessorato alle Politiche educative e giovanili si è discusso il futuro del servizio di refezione nelle scuole comunali, con un focus particolare sulle preferenze alimentari degli studenti più giovani. L’evento ha visto la partecipazione di figure chiave, tra cui l’assessora Paola Romano, rappresentanti del Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione della Asl, e dell’azienda di ristorazione Ladisa.

Durante l’incontro, l’assessora Romano ha evidenziato l’importanza del pranzo come momento educativo per i bambini, sottolineando la qualità dei prodotti utilizzati e la conformità ai principi nutrizionali regionali. In risposta alle richieste delle famiglie, si è deciso di apportare modifiche temporanee al menù scolastico per le prossime quattro settimane, includendo suggerimenti della Commissione mensa, come l’introduzione di legumi non tritati per la scuola primaria e varianti per l’arrosto e il pesce.

L’assessora ha inoltre messo in luce l’importanza dell’impiattamento per rendere il cibo più attraente per i bambini. Questo aspetto si inserisce nell’obiettivo più ampio di collaborazione e trasparenza con le scuole e le famiglie per garantire un servizio di qualità. Inoltre, ogni giorno, un genitore avrà l’opportunità di pranzare con i bambini per fornire feedback diretti sul cibo servito.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Circa 500 agricoltori hanno marciato verso il cuore di Bari, radunandosi davanti agli uffici del...
La procedura, che sfrutta la miolisi ecoguidata con radiofrequenza e microonde, rappresenta un'alternativa all'uso del...
Tra chi ha trovato impiego, soltanto l'8%, pari a 22mila persone, ha avuto la possibilità...
Bari Tomorrow