Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Tragica fine per Grey, il gatto di Alberobello: un gesto di crudeltà inaudita

Il malcapitato felino è morto dopo essere stato gettato in una fontana da una ragazza, inchiodata da alcune immagini diventate virali

Recentemente un episodio di violenza gratuita ha scosso il Comune di Alberobello Grey, un amato gatto di colonia che viveva libero nei dintorni del comune, è stato tragicamente ucciso in seguito a un gesto di inaudita crudeltà.

Il fatto, che si è verificato un paio di giorni fa, ha suscitato un’ondata di indignazione su scala nazionale, soprattutto dopo la diffusione delle immagini su vari social media. Le foto pubblicate mostrano una ragazza che con un calcio spietato spinge Grey nella fontana. Inizialmente si pensava che la caduta del gatto fosse un incidente, ma grazie alle immagini è emerso che si trattava di un atto deliberato.

L’episodio si è verificato durante la notte, in condizioni meteorologiche particolarmente avverse, con temperature molto basse. Purtroppo, Grey non è sopravvissuto, soccombendo tra atroci sofferenze. La sua morte ha lasciato un vuoto incolmabile nella comunità e nell’animo della barista che si prendeva cura di lui.

Una denuncia è stata prontamente presentata per assicurare alla giustizia i responsabili di tale efferato atto. La velocità con cui la notizia si è diffusa sui social network ha amplificato la voce di una comunità che chiede giustizia per Grey e condanna fermamente ogni forma di maltrattamento e violenza sugli animali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Secondo quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno, le indagini che hanno portato alla luce...
Condanna a dieci anni per l'uomo: si conclude così il lungo processo iniziato dopo il...
I clan imponevano un costo di 5 euro per il parcheggio anche nelle aree che,...
Bari Tomorrow