Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Modugno, scomparsa la 57enne Giulia Maffei: ricerche in corso

Al momento della scomparsa indossava un piumino chiaro, un copricapo e uno zaino scuro, e non aveva con sé i documenti

La comunità di Modugno è in stato di allerta e preoccupazione a seguito della scomparsa di Giulia Maffei, una docente di sostegno alla scuola secondaria di primo grado Casavola. La donna, di 57 anni, si è allontanata da casa il 3 gennaio intorno alle 12 e da allora non si hanno più sue notizie.

Il sindaco di Modugno, Nicola Bonasia, ha lanciato un appello sulla sua pagina Facebook, fornendo dettagli sulla descrizione fisica di Giulia Maffei: alta 1.64, al momento della scomparsa indossava un piumino chiaro, un copricapo e uno zaino scuro, e non aveva con sé i documenti.

La Polizia Locale, i Carabinieri e la Protezione Civile, supportati da unità cinofile, stanno lavorando senza sosta per rintracciare l’insegnante. La famiglia e l’intera comunità di Modugno sono profondamente colpiti e sperano nel suo ritorno. Il sindaco Bonasia esorta chiunque abbia informazioni o creda di aver visto la signora Maffei a contattare immediatamente le Forze dell’Ordine.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I furti venivano effettuati con cadenza settimanale, causando un danno economico ingente all'azienda...
L'ultima volta che la donna era stata vista era mercoledì 3 gennaio...
Il conducente, transitando nei pressi di un cavalcavia, ha perso il controllo della vettura probabilmente...
Bari Tomorrow