Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Controlli a Bari vecchia: la Polizia contrasta baby gang e traffico di stupefacenti

Preoccupante la crescita di aggressioni e il traffico di droga

Bari Vecchia è attualmente al centro di un’operazione di polizia di ampia portata, che mira a contrastare un fenomeno allarmante: l’aumento delle aggressioni e del traffico di stupefacenti tra le cosiddette baby gang. Il procuratore minorile De Salvatore esprime profonda preoccupazione per l’escalation di violenza e aggressività tra i giovani, un segnale inquietante che richiede un intervento immediato e deciso.

Durante questa operazione, che coinvolge diverse città italiane, la Polizia ha sequestrato quantità notevoli di droga: precisamente 145 grammi di cocaina e 451 grammi di hashish. Questo sequestro rappresenta solo la punta dell’iceberg di un problema più ampio che affligge il mercato della movida a Bari. Il materiale stupefacente, destinato al commercio tra i giovani, evidenzia una preoccupante tendenza all’uso e allo spaccio di droghe tra gli adolescenti.

L’analisi dei dati forniti dalla Procura minorile è altrettanto inquietante. Nel corso dell’ultimo anno, si è registrato un aumento del 19% nei reati relativi allo spaccio di stupefacenti. Questa tendenza, che si inserisce nel contesto più ampio del ritorno in scena dei Capriati, un noto gruppo criminale che include anche giovani minorenni, sottolinea l’urgenza di una risposta efficace e coordinata da parte delle autorità

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Secondo quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno, le indagini che hanno portato alla luce...
Condanna a dieci anni per l'uomo: si conclude così il lungo processo iniziato dopo il...
I clan imponevano un costo di 5 euro per il parcheggio anche nelle aree che,...
Bari Tomorrow