Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

L’eredità di Silvana Ghiazza: una fondazione per la formazione e la ricerca

L'insegnante è scomparsa nell'agosto 2022 a causa di un male incurabile

La decisione altruista di Silvana Ghiazza, stimata docente di letteratura contemporanea all’Università di Bari, di donare la sua eredità per finanziare borse di studio in oncologia e letteratura, dimostra un impegno straordinario verso l’educazione e la ricerca.

Nel momento in cui ha scoperto di essere gravemente malata, Silvana Ghiazza ha scelto di trasformare la sua situazione in un’opportunità per supportare gli studenti meno abbienti. Prima della sua scomparsa nell’agosto 2022, la professoressa ha istituito una Fondazione a suo nome, confermando così il suo impegno a lungo termine per l’istruzione e la ricerca.

La Fondazione creata da Silvana Ghiazza è stata presentata al museo civico di Bari vecchia il 12 dicembre, rappresentando un importante passo avanti nel sostegno agli studenti che perseguono studi in oncologia e letteratura. Nel consiglio di amministrazione della Fondazione figura anche un ex alunno della professoressa, che ha studiato nella prima scuola in cui Ghiazza ha insegnato, a Gioia del Colle.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il rettore del Politecnico di Bari è stato scelto per rappresentare l'Italia nel prestigioso programma...
Secondo quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno, le indagini che hanno portato alla luce...
Coinvolto un tratto cruciale che collega l'allacciamento dell'A14 Bologna-Taranto alla Tangenziale di Bari...
Bari Tomorrow