Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bari, boccata d’ossigeno: 2-1 al Sudtirol e zona playoff a -3. La decide Di Cesare

Vantaggio biancorosso con Sibilli, pari ospite con Vinetot, sorpasso decisivo firmato dal capitano. Altoatesini in dieci per buona parte della gara

Il Bari ritrova la vittoria a poco più di un mese di distanza dall’ultima volta: Sudtirol superato con il punteggio di 2-1 grazie a una zampata decisiva di capitan Di Cesare nel corso della ripresa. I biancorossi si arrampicano a quota 21 punti in classifica e si portano provvisoriamente a -3 dalla zona playoff.

Ospiti in dieci uomini praticamente fin da subito a causa del rosso diretto rimediato da Cuomo (fallaccio su Sibilli). I biancorossi passano poco dopo, al minuto 25, grazie a un calcio di rigore trasformato dallo stesso Sibilli (fallo su Ricci); trascorrono 12 minuti e gli altoatesini pervengono al pareggio, sugli sviluppi di un calcio d’angolo trasformato in oro dal neoentrato Vinetot. Per il nuovo vantaggio pugliese bisogna attendere fino al minuto 71, quando un cross di Benali, spizzato da Aramu e allontanato male dalla difesa avversaria, si trasforma in un assist per il 40enne difensore centrale romano, implacabile davanti a Poluzzi.

San Nicola in festa ma sempre in contestazione nei confronti della società, ritorno in campo fissato per venerdì prossimo a La Spezia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico biancorosso presenta in conferenza stampa l'appuntamento di domani al San Nicola contro lo...
Il tecnico biancorosso si proietta in conferenza stampa sull'appuntamento di domani sera al Ceravolo...
Biancorossi puniti da un calcio di rigore trasformato da Casiraghi al minuto 60...
Bari Tomorrow