Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bari, sequestri al Molo San Nicola di prodotti ittici non autorizzati

Una recente operazione condotta dalla Polizia Locale di Bari, in collaborazione con la Guardia di Finanza e il personale dell’Asl/Siav-B, ha portato al sequestro di una notevole quantità di prodotti ittici venduti illegalmente al Molo San Nicola. Durante l’operazione, sono stati confiscati 10 kg di cozze, 5 kg di gamberoni, un centinaio di ricci di mare, oltre a diversi chili di ostriche e seppioline tagliate di mare. La vendita non autorizzata di questi prodotti in area demaniale ha comportato l’emissione di due multe nei confronti dei responsabili.

L’intervento delle forze dell’ordine sottolinea il costante impegno delle autorità locali nel contrastare il commercio illegale di prodotti ittici, una pratica che non solo viola le normative commerciali, ma pone anche seri rischi per la salute pubblica a causa della mancata tracciabilità. Il controllo sulla vendita di prodotti ittici è fondamentale per garantire la sicurezza alimentare e il rispetto delle norme sanitarie.

La mancata tracciabilità dei prodotti ittici rappresenta un problema significativo, in quanto impedisce di verificare la provenienza e le condizioni di conservazione degli alimenti, fattori cruciali per la salute dei consumatori. La Polizia Locale e la Guardia di Finanza, insieme al personale Asl/Siav-B, hanno quindi anche applicato sanzioni relative a questa specifica violazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'amministratore giudiziario, incaricato di supervisionare e indirizzare l'attività dell'azienda, affiancherà il consiglio di amministrazione...
Il cielo sopra il capoluogo dovrebbe presentarsi poco nuvoloso o addirittura soleggiato fino a mercoledì...
Bari Tomorrow