Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Incarcerato l’incubo delle donne alla guida: arrestato a Bari per scippi ripetuti

Indagini poliziesche portano all'arresto del predatore di strada

Le strade di Bari hanno visto un calo nella sicurezza per le donne alla guida a causa di una serie di scippi violenti e mirati. Tuttavia, grazie all’efficace lavoro investigativo della Squadra Mobile della Questura di Bari, un uomo di 42 anni, già noto alle forze dell’ordine per reati simili e senza fissa dimora, è stato finalmente catturato. Questo arresto segue un periodo in cui nove donne sono state vittime di scippi, tra agosto e ottobre, in diversi comuni della zona, tra cui Modugno, Valenzano, Capurso e Bitonto.

Le indagini sono state complesse ma fruttuose, condotte dalla sezione Contrasto al Crimine Diffuso della Squadra Mobile. Hanno fornito elementi probatori chiave che hanno collegato l’uomo ai crimini, caratterizzati da un modus operandi ripetitivo e premeditato. L’arresto è avvenuto in seguito all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, su richiesta della Procura della Repubblica e autorizzata dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Bari.

La modalità di attacco era particolarmente insidiosa: l’uomo, a bordo di uno scooter rubato, si avvicinava alle auto guidate prevalentemente da donne. Sfruttando la distrazione delle sue vittime, fingeva di voler offrire aiuto o segnalava un inesistente incidente stradale per poi sottrarre rapidamente oggetti di valore come borse, collane o bracciali, prima di fuggire.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il sinistro, verificatosi all'alba intorno alle 6, ha coinvolto un furgone e un'automobile presso lo...
Un uomo è stato trovato senza vita nella serata di domenica al quartiere Japigia...
Bari Tomorrow