Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Scoperta nel Quartiere San Paolo: armi e munizioni in casa di un uomo agli arresti domiciliari

Ritrovate una Beretta 35 carica con 7 munizioni calibro 7,65 e una pistola 'a tamburo', senza marca né matricola, avvolta in cellophane.

Nel quartiere San Paolo di Bari, una perquisizione domiciliare ha portato alla luce una scoperta sorprendente. Un uomo di 48 anni, invalido e con precedenti penali, già sottoposto agli arresti domiciliari, nascondeva in casa armi e munizioni.

La sorpresa dei Carabinieri non è stata poca quando, durante un’ordinaria attività di controllo, hanno scoperto in camera da letto due pistole: una Beretta 35 carica con 7 munizioni calibro 7,65 e una pistola ‘a tamburo’, senza marca né matricola, avvolta in cellophane. Una circostanza ancor più preoccupante è stata la presenza di un giubbotto antiproiettile.

Le indagini erano partite da diverse segnalazioni che descrivevano la casa dell’uomo, frequentata abitualmente da molte persone, una condotta che violava i termini degli arresti domiciliari. La perquisizione, eseguita con l’aiuto del Nucleo Carabinieri Cinofili di Modugno, ha quindi portato alla scoperta delle armi e delle munizioni.

Le armi sono state immediatamente sequestrate e attualmente sono sottoposte a esami dattiloscopici e balistici. Gli accertamenti hanno lo scopo di determinare se queste siano state impiegate in attività delittuose. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di “detenzione illegale di un’arma comune da sparo e di un’arma clandestina”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'amministratore giudiziario, incaricato di supervisionare e indirizzare l'attività dell'azienda, affiancherà il consiglio di amministrazione...
Gli agenti hanno individuato e sequestrato un furgone su Strada San Giorgio Martire, sorprendendolo mentre...
Bari Tomorrow