Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bari rinnova il settore Taxi: nuove licenze e introduzione di ‘Seconde Guide’

Questo concorso permetterà il rilascio di 18 nuove licenze taxi a titolo oneroso

La Giunta comunale di Bari ha preso una decisione significativa per il rinnovamento del servizio taxi nella città, mirando a migliorare la mobilità urbana e rispondere efficacemente alle esigenze crescenti di residenti e turisti.

Con l’approvazione di una nuova delibera, la Giunta ha stabilito le linee guida per un concorso straordinario. Questo concorso permetterà il rilascio di 18 nuove licenze taxi a titolo oneroso, un passo importante per incrementare l’offerta di trasporto nella città. Inoltre, la delibera introduce una sperimentazione per l’attività di sostituto alla guida, comunemente nota come ‘seconda guida’, per i titolari di licenza taxi. Questa misura sperimentale si propone di rendere il servizio taxi più flessibile ed efficiente.

La decisione arriva in un momento cruciale per Bari, considerando l’aumento esponenziale della domanda di trasporto, soprattutto dall’aeroporto, causato dall’incremento dei turisti che arrivano su voli low cost. Attualmente, la città dispone di 150 licenze taxi, ma questo numero si è rivelato insufficiente per soddisfare la crescente domanda, specialmente durante le ore serali e notturne, come segnalato da numerosi turisti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'obiettivo è quello di valorizzare gli spazi verdi esistenti e di crearne di nuovi, migliorando...
Il Tulipark sorgerà tra lo stadio San Nicola, Carbonara e Poggiofranco...
L'evento, curato dal dottor Massimo Buonfantino, ha catalizzato l'attenzione di oltre 150 partecipanti...
Bari Tomorrow