Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Inchiesta a Bari: infermieri non iscritti all’Ordine sotto accusa

Dopo decenni di attività non regolamentata, 15 professionisti sanitari affrontano indagini giudiziarie per esercizio abusivo della professione

Una sorprendente vicenda emerge dagli ospedali di Bari: quindici infermieri, con un’età compresa tra i 60 e i 68 anni, sono al centro di un’inchiesta condotta dalla Procura di Bari. Questi lavoratori hanno prestato servizio per più di quaranta anni senza mai effettuare l’iscrizione all’Ordine degli infermieri. Ora, la giustizia chiede loro di rispondere per la mancata iscrizione, una pratica essenziale per l’esercizio legale della professione infermieristica.

L’accusa mossa contro questi infermieri è quella di esercizio abusivo della professione. Di recente, sono stati notificati loro gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari, firmati dal pubblico ministero Marcello Quercia. Questo caso solleva questioni significative riguardo alla regolamentazione e al controllo delle professioni sanitarie, mettendo in luce l’importanza di seguire le procedure di accreditamento e iscrizione agli ordini professionali per garantire la sicurezza e la qualità delle cure fornite ai pazienti.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

"UniBa condanna ogni forma di violenza" - il messaggio inviato dal Prof. Stefano Bronzini...
L'indagine, che ha preso il via a novembre 2021 in seguito a un furto significativo...
Protagonisti della vicenda, avvenuta lo scorso 10 febbraio, tre giovani provenienti da Bari e uno...
Bari Tomorrow