Bari Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Via libera alla donazione degli organi del 17enne morto in moto a Bari: l’ok della famiglia

Matteo Cappelluti è deceduto ieri nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Di Venere

In un gesto di solidarietà e generosità, che trascende il dolore personale, la famiglia di Matteo Cappelluti, giovane di 17 anni tragicamente scomparso in seguito a un incidente in moto il 16 novembre a Bari, ha consentito la donazione degli organi del loro caro. Matteo è deceduto ieri nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Di Venere, lasciando dietro di sé un’eredità di speranza per molte vite.

Il gesto della famiglia Cappelluti è stato accolto con gratitudine e profondo rispetto dalla comunità medica e da tutti coloro che comprendono l’importanza vitale delle donazioni di organi. L’Asl Bari, esprimendo vicinanza al dolore della famiglia, ha rilasciato una nota in cui si sottolinea la grandezza morale di questo atto. Si riconosce in esso non solo una manifestazione di civiltà ma anche un’espressione del carattere e dello spirito di Matteo, un giovane che continua a vivere attraverso questo gesto di solidarietà.

La procedura di prelievo di organi e tessuti, compiuta con successo ieri pomeriggio, è stata possibile grazie all’impegno e alla dedizione di numerosi professionisti dell’Ospedale Di Venere. L’Asl Bari ha espressamente ringraziato tutti gli operatori sanitari coinvolti: dall’équipe di Rianimazione e sala operatoria ai medici consulenti, dal personale dei laboratori e della Radiologia agli operatori dei trasporti e ai colleghi del Centro Regionale Trapianti Puglia. Questo sforzo congiunto ha permesso di trasformare un momento di profonda tristezza in un’opportunità di speranza per coloro che attendono un trapianto.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

"UniBa condanna ogni forma di violenza" - il messaggio inviato dal Prof. Stefano Bronzini...
L'indagine, che ha preso il via a novembre 2021 in seguito a un furto significativo...
Non sono state segnalate conseguenze gravi per persone o strutture...
Bari Tomorrow